Questa ricetta risale a fine 800. Il noto gastronomo italiano di quegli anni, Pellegrino Artusi, non amava il cioccolato, che considerava poco più che bevanda per convalescenti, ma forse avrebbe apprezzato questa elegante ciarlotta!
Stampa la ricetta
Condividi
Prova anche...